Centri estivi per i fratelli dei bambini con disabilità

Si sta avvicinando l’estate. Lo sappiamo, in Valle d’Aosta si vede malapena la primavera, ma noi ci portiamo avanti.

L’estate è un periodo molto complicato per le famiglie che hanno i figli disabili gravi perché le scuole sono chiuse e i fratelli sono a casa. Spesso è difficile uscire tutti assieme, spesso il papà lavora e la mamma è impegnata con il bambino disabile e non sempre si può contare sull’aiuto della rete familiare.

L’associazione La casa di sabbia ONLUS ha deciso di offrire a famiglie della Valle d’Aosta 35 settimane di centri estivi di loro scelta per i fratelli.

Sappiamo che tra visite mediche e ricoveri fuori regione, logopedisti e fisioterapisti privati che spesso si pagano in aggiunta ai (pochi) servizi forniti dal Servizio Sanitario Nazionale, è difficile sostenere la spesa anche per i centri estivi dei fratelli che sono praticamente sempre privati e anche costosi (circa dai 100 ai 150 euro a settimana).

A breve vi forniremo più dettagli, ma già adesso se siete genitori di un bambino disabile grave e volete offrire ai fratelli un’occasione di svago e socializzazione durante l’estate ci potete lasciare un messaggio compilando questo formulario.

https://goo.gl/forms/uRxUHW3EBEQZYqdy1

I dati che ci lasciate sono trattati ai sensi della normativa sul trattamento dei dati personali del Regolamento (UE) 2016/679 e non saranno divulgati. Sarete contattati esclusivamente per ricevere le informazioni su questa specifica iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *