Medicine e integratori non coperti dal SSN per le famiglie con i figli disabili in Valle d’Aosta

In questo periodo di pandemia provocata dal coronavirus e delle relative conseguenze sul bilancio familiare vogliamo sostenere le famiglie valdostane aiutandole nell’acquisto di medicinali, integratori e dispositivi medici consumabili che sono essenziali per la salute dei figli con disabilità e che non sono a forniti dal Servizio Sanitario Nazionale, ad …

Libri sull’inclusione, diversità e disabilità da leggere con bambini

Avete mai cercato i libri sull’inclusione o sulla diversità da proporre ai vostri figli da leggere? Non sono i temi scontati e spesso è difficile scegliere i libri giusti. L’associazione La casa di sabbia Onlus ha creato un piccolo catalogo di libri, diviso per età, per sensibilizzare su inclusione, diversità …

Aiuto scolastico on-line per i fratelli dei bambini con disabilità durante la quarantena

Il periodo di quarantena è difficile sotto molti punti di vista per tutti noi. L’epidemia ha ribaltato le nostre vite e ci ha costretti a ridurre al minimo la vita sociale, lavorativa e spesso anche familiare. Per le famiglie con i bambini disabili gravissimi le difficoltà sono maggiori perché a …

In alto con le ruote

La disabilità grave del proprio figlio ha un impatto forte sulla vita familiare ed una delle limitazioni più impattanti riguarda la vacanza. Le famiglie incontrano, infatti, molti limiti per la vacanza: l’albergo, il campeggio o l’appartamento deve essere integralmente accessibile, alcuni servizi diventano essenziali (es. frigorifero per conservare la nutrizione …

L’iniziativa #unpodivita continua nel 2020

Iniziamo il 2020 condividendo con voi la nostra iniziativa #unpodivita. Se seguite La casa di sabbia la conoscete, per gli altri scriviamo che con questa iniziativa finanziamo alle famiglie i momenti di serenità per aiutarle a dedicare più tempo ai fratelli sani (quindi l’assistenza a casa per il bambino con disabilità …

Costruiamo e giochiamo insieme. Laboratorio inclusivo.

Immaginate che nella classe di una scuola c’è un bambino che non parla e non comunica tantissimo, ma è desideroso di partecipare, di imparare e di essere incluso. Quindi uno dei tanti bambini che oggi frequentano la scuola e necessitano di sostegno. Immaginate che oggi grazie alle nuove tecnologie, alla …