Interrogazione in Parlamento sul taglio dell’indennità di accompagnamento ai bambini ricoverati in ospedale

La casa di sabbia entra in Parlamento! No, non siamo diventati un partito politico!La casa di sabbia entra a Montecitorio perché le informazioni che abbiamo chiesto all’INPS sulla decurtazione dell’indennità di accompagnamento nel caso di ricoveri ospedalieri superiori a 30 giorni sono state menzionate nell’interrogazione presentata dalla deputata Lisa Noja …

Taglio dell’indennità di accompagnamento per ricovero dei bambini disabili in ospedale: come fare ricorso all’INPS

Negli ultimi mesi molte famiglie hanno ricevuto una lettera con la quale l’INPS informa coloro che ricevono l’indennità di accompagnamento che procederà a trattenere dalle future mensilità parte dell’indennità perché l’invalido civile è stato ricoverato in istituti con retta a totale carico di enti pubblici.

Continue reading“Taglio dell’indennità di accompagnamento per ricovero dei bambini disabili in ospedale: come fare ricorso all’INPS”

Agevolazioni fiscali per l’acquisto dell’auto per bambini disabili

Oggi vogliamo fare un po’ di chiarezza per quanto riguarda le agevolazioni auto a favore dei bambini con disabilità. Trattiamo in particolare delle agevolazioni legate all’acquisto dell’auto, che sono le stesse su tutto il territorio nazionale, mentre non tratteremo del “bollo auto” perché è un tributo regionale e molte Regioni, …

Sentenza del TAR Valle d’Aosta: tutti hanno diritto ad un progetto individuale ai sensi della legge 328/2000

Condividiamo con voi la sentenza del TAR Valle d’Aosta del 14 gennaio 2019 che si è pronunciato sul ricorso per il progetto individuale ai sensi della legge 328/2000 e della legge regionale in Valle d’Aosta n. 14/2008 Come abbiamo più volte detto la legge 328/2000 ha previsto che i disabili …

Iscrizione bambino con disabilità a scuola dell’infanzia

In questi giorni sono partite le iscrizioni a scuola. A tutti i genitori dei bambini disabili gravi, inclusi quelli con la nutrizione artificiale, ricordiamo che i loro figli hanno diritto di frequentare la scuola a tempo pieno. Spesso i genitori iscrivono i figli a scuola con orario ridotto perché gli …

L’operatore socio-sanitario e le prestazioni sanitarie

L’Agenzia delle Entrate è stata chiamata ad esprimere un suo parere in merito alla possibilità di applicare l’esenzione dall’Imposta sul Valore Aggiunto per le prestazioni rese dall’operatore socio-sanitario. Qui trovate il parere e sotto il nostro riassunto con il commento: https://goo.gl/jF6x7Q In particolare una società operante nel settore dell’Assistenza Domiciliare Integrata …

Mamme caregiver in Italia

Indovinate chi! Molte donne che vedete sulla foto sono caregiver (21/24)! Sono le mamme dei bambini disabili gravi, quelli che mangiano con un tubo, alcuni hanno la tracheostomia e richiedono la ventilazione invasiva (respiratore) oppure necessitano di ventilazione non invasiva con una mascherina, altri hanno crisi epilettiche farmaco resistenti, spesso …

Un libro sull’inclusione scolastica nato da un gruppo Facebook

La scuola è forse il principale luogo di inclusione dei bambini e dei ragazzi con disabilità. Accanto a numerosi esempi di buon funzionamento del modello di inclusione italiano ve ne sono altrettanti nei quali il rapporto tra la scuola e la famiglia non è facile. Le famiglie spesso non sono …

Assistenza domiciliare per un bambino disabile grave

L’altro giorno ho parlato con una pediatra che segue una famiglia con un bambino disabile grave e le ho detto che dovrebbe fare la valutazione dei bisogni del bambino al fine di far fornire dall’ASL l’assistenza specializzata a domicilio (il piccolo è attaccato al respiratore e alla nutrizione artificiale in …