Come far prescrivere dal Servizio Sanitario i pulsanti per azionare i giocattoli

I pulsanti che vedete nei nostri video sono degli ausili che normalmente sono forniti dall’Azienda Sanitaria Locale e sono a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale. Purtroppo spesso le famiglie non ne sono a conoscenza e quindi non ne richiedono la fornitura al SSN. Con questo post spiegheremo come far prescrivere dal Servizio Sanitario i pulsanti per far funzionare i giocattoli e non solo!

A cosa servono i pulsanti e chi li prescrive?

I pulsanti servono non solo per far azionare i giocattoli, ma anche per comunicare e di fatto sono gli ausili di riabilitazione per la comunicazione dei bambini non verbali. Con i pulsanti si può lavorare per compiere le scelte (SI o NO). A seconda del modello del pulsante si possono anche registrare i messaggi che partono dopo che il bambino lo tocca.

I pulsanti vengono prescritti di solito dal neuropsichiatra infantile, spesso su indicazione della logopedista che li inserisce nel percorso riabilitativo dei bambini non verbali. I pulsanti sono presenti nel Nomenclatore dei Livelli Essenziali di Assistenza e sono quindi a totale carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Sulla foto si vedono due giocattoli: l'unicorno e il maialino con il pulsante per attivarli.
Sulla foto si vedono due giocattoli: l’unicorno e il maialino con il pulsante per attivarli.

La casa di sabbia fornisce alle famiglie i giocattoli adattati che invece non sono forniti dal Servizio Sanitario Nazionale (oppure che ne fornisce 1 o 2, ma non sono sufficienti!). Con l’iniziativa Gioco anch’io adattiamo e doniamo gratuitamente alle famiglie i giocattoli: la pista delle macchinine, i pupazzi pazzi che saltano e emettono i suoni, lo scivolo con i pinguini, papere o unicorni, il dinosauro che cammina o lo spara bolle. I giocattoli sono forniti a scopo ludico, ma sappiamo che spesso danno anche stimoli importanti nella riabilitazione!

In alcune situazioni forniamo gratuitamente anche il pulsante e lo facciamo quando:

  • Ci sono le relazioni mediche che ne evidenziano i benefici, ma per qualche motivo lo specialista non li ha ancora prescritti (non ritiene che le condizioni del bambino siano tali da inserire i pulsanti nel percorso riabilitativo).
  • Il bambino è piccolo e l’Asl non ritiene di prescriverli in quanto troppo presto per inserirli nel percorso riabilitativo.
  • Il bambino è già più grande, ma ha una malattia degenerativa e i pulsanti non fanno parte del percorso riabilitativo.
  • Il bambino ha già il pulsante, ma lo usa a scuola e invece per la casa non è possibile averne un secondo.


In generale consigliamo ai genitori di attivarsi e far prescrivere il pulsante dal proprio neuropsichiatra, in questo modo verrà inserirlo nel percorso riabilitativo e inoltre sarà prescritto il migliore pulsante per le esigenze del bambino (piccolo, medio, grande, con la possibilità di avere il braccio di appoggio, con la possibilità di registrare la voce).

Nel video sotto vedete Hervé che gioca. Il pulsante, il braccio per fissarlo e lo spara bolle sono stati prescritti, forniti dall’Asl e inseriti nel suo percorso riabilitativo.

Iniziativa Gioco anch’io

In questo articolo abbiamo descritto l’iniziativa Gioco anch’io con la quale l’associazione dona ai bambini con disabilità grave i giocattoli adattati.

Seguite la pagina de La casa di sabbia su Facebook per restare aggiornati sulle nostre iniziative:

2 Comments

  1. Buonasera
    Noi abbiamo 2 pulsanti ma non siamo mai riusciti ad utilizzarli con i giochi, Davide li usava a scuola per attivare dei software per il Pc che avevamo acquistato per questo.
    Purtroppo in questo siamo stati seguiti poco e non sapevamo a chi rivolgerci
    Adesso credo che sia ormai troppo grande per i giochi ( ha quasi 18 anni), ma forse potrebbe utilizzarli per azionare la musica che gradisce moltissimo…..
    Qualche consiglio?
    Ringrazio per l attenzione e vi saluto cordialmente

    Sonia Rigato mamma di Davide Sangregorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *